Notizie

(ANS – Algeciras) – Lo scorso 1° luglio nel Parco María Cristina di Algeciras, durante una solenne celebrazione eucaristica presieduta dal vescovo di Cadice e Ceuta, mons. Rafael Zornoza Boy, si è celebrata l’“Incoronazione Canonica di Maria Ausiliatrice”.

(ANS – Roma) – La prossima Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, in programma ad ottobre 2018 sul tema “Giovani, Fede e Discernimento Vocazionale” è una vera benedizione per la Chiesa e per i giovani. In preparazione al Sinodo sono stati inviati in ogni diocesi un questionario e il testo del Documento Preparatorio. La raccolta di statistiche e considerazioni e la condivisione di situazioni e attività, così come suggerite nel documento, certamente costituiranno un trampolino di lancio per la riflessione e l’azione salesiane future.

(ANS – Vynnyky) – Casa Don Bosco rivive in Ucraina: a due anni dalla fine dell’Expo di Milano, il padiglione che ha ospitato per sei mesi tanti giovani di passaggio all’esposizione universale, si trova ora a Vynnyky, cittadina alla periferia di Leopoli.

(ANS – Mumbai) – Per i 476 ragazzi che frequentano l’Istituto Tecnico Industriale “St. Joseph” (SJITI, in Inglese) a Kurla, nei pressi di Mumbai, la presenza di visitatori e ospiti illustri presso la scuola non è un evento raro. L’on. Rajiv Pratap Rudy, Ministro Federale per lo Sviluppo delle Competenze e l’Imprenditoria, vi è giunto in visita a settembre 2016; diversi funzionari della Banca Mondiale vi si sono recati a marzo scorso proprio per comprendere come venga impartita la formazione; mentre lo scorso 21 giugno è stato il Parlamentare indiano, Presidente della Commissione per le Competenze Nazionali, on. Kirit Somaiya, che ha deciso di visitare il centro educativo.

(ANS – Santa Cruz de Tenerife) – Il Cabildo di Tenerife – l’organo di governo dell’isola spagnola di Tenerife – la Fondazione Insulare per la Formazione, l’Impiego e lo Sviluppo Imprenditoriale (FIFEDE, in spagnolo) e il Progetto Don Bosco hanno elaborato una scuola prelavorativa che ha l’obiettivo di dare una seconda opportunità professionale a 15 giovani tra i 16 e i 20 anni.

(ANS – Clairvaux) – I Salesiani sono giunti in Madagascar nel 1981 e si sono stabiliti nelle aree più remote e più popolate del paese, dove è possibile incontrare giovani emarginati e famiglie in difficoltà. Impegnati nell’educazione, lavorano con bambini che, nella maggior parte dei casi, provengono da famiglie con un solo genitore: o perché sono orfani, o perché uno dei due genitori li ha abbandonati.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".