Notizie

(ANS – Iauaretê) – La missione salesiana di Iauaretê è situata nel profondo Ovest dell’Amazzonia Brasiliana, al confine con la Colombia, ed è una delle missioni più distanti e difficili da raggiungere. Per raggiungerla servono normalmente 3 giorni, di cui uno su una barca a motore, risalendo il Rio Negro e poi continuando verso la Colombia navigando nel Rio Uaupes. Come si può intuire, Iauaretê è lontana da tutto, da istituzioni, centri abitati grandi e, purtroppo, lontana anche da servizi minimi di sussistenza, come ospedali e posti di salute.

“Noi siamo stati chiamati a lavorare per la giustizia degli ultimi, questo è il nostro marchio, gli ultimi saranno la nostra salvezza”. Il Rettor Maggiore, don  Ángel Fernández Artime, ha esortato così gli ispettori d'Europa durante l'incontro biennale che si  è tenuto nella Casa Genaralizia di Roma dal 2 al 4 dicembre.

(ANS – Roma) - Il 22 dicembre 2016 il Rettor Maggiore Don Angel Fernández Artime, col consenso del suo Consiglio, ha nominato il Padre Eunan McDonnel come nuovo Ispettore della Ispettoria Salesiana di San Patrizio (Irlanda e Malta), che succederà al Padre Michael Casey, per il sessennio 2017-2023.

(ANS - Bogotá) - Nei primi anni del XX secolo, la spiritualità salesiana è stata fortemente incentrata sulla devozione al Sacro Cuore di Gesù. Acqua di Dio, la "Città del Dolore", nasce intriso di questa devozione. Questa città nasce fondata da un prete don Variara, un missionario salesiano che ha fondato un Istituto religioso per servire la cura per i malati di lebbra. Questo grande lavoro inizia con tre ragazze, due di loro erano malate di lebbra e di altre HREE era la figlia di lebbrosi.

(ANS – Roma) – Tradizionalmente nelle società si conferisce alla disabilità una accezione negativa. Molti sono stati i termini coniati, non tutti edificanti: diverso, invalido, menomato, handicappato… Ma c’è anche chi crede che il vero valore della persona stia nell’originalità di ciascuno e che vuole diffondere questo messaggio per tutto un anno: sono i ragazzi della scuola grafica salesiana dell’opera Pio XI di Roma, che hanno realizzato per questo motivo il calendario “Dis-Abilità 2017”.

(ANS – Buenos Aires) – Un gruppo di deputati argentini stanno promuovendo un progetto di dichiarazione affinché papa Francesco spinga la canonizzazione della beata Laura Vicuña, come patrona dei rifugiati e delle donne che subiscono violenza. Uno dei promotori dell’iniziativa è il deputato Giovanni Brügge, il quale ha dichiarato di essere parente della bambina cileno - argentina da parte di madre.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".