Il Messaggio del Rettor Maggiore

Lo sto ripetendo in vari luoghi e occasioni, mia carissima Famiglia Salesiana, amici e amiche dell’Opera di don Bosco, e tutti voi che incontro mensilmente sulle pagine di questa rivista: ogni giorno avvengono dei prodigiosi “miracoli” di educazione che cambiano per sempre la vita di tanti ragazzi e ragazze. Lo affermo con certezza perché io stesso ne sono stato testimone e ripensandoci il mio cuore si riempie di gioia e di speranza.

Porto cinque sogni nel mio cuore, carissima Famiglia Salesiana disseminata nel mondo, amici e amiche, quei sogni che credo siano tra i frutti più belli del Bicentenario della nascita di don Bosco. Uno di questi sogni, il quarto, è quello di una Famiglia Salesiana che vive la gioia del Vangelo, e questo perché è convinta che deve essere una Famiglia di evangelizzatori e di educatori nella Fede, in tutti gli angoli del mondo dove si trova.

Dall’intimo più profondo del mistero di Dio, sgorga e scorre senza sosta il grande fiume della misericordia. Questa fonte non potrà mai esaurirsi, perché la misericordia di Dio è senza fine. Di essa noi dobbiamo essere i “missionari” forti e convincenti

Un altro dei miei sogni per la Famiglia Salesiana e gli amici di don Bosco di tutto il mondo, frutto di questo Bicentenario, che abbiamo vissuto come anno di grazia del Signore, è quello che è stata la norma della sua vita: portare nel cuore i più poveri, specialmente i bambini, i ragazzi, i giovani, i più disagiati, i più svantaggiati.

Pagina 4 di 5

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".