Messico – L’amorevolezza conta

(ANS – Tijuana) Tra maggio 2016 e gennaio 2017 uno tsunami di migranti haitiani ha ...

Bulgaria – Don Basañes alla Via Crucis con i bambini e giovani di Stara Zagora

Stara Zagora, Bulgaria – aprile 2017 - Don Guillermo Basañes, Consigliere Generale per ...

Kenya – La commozione del Rettor Maggiore tra i poveri del campo di Kakuma

(ANS – Kakuma) – Nella giornata di lunedì 24 aprile il Rettor Maggiore si ...

Italia – Incontro del Movimento Salesiano del Sud Italia

Napoli, Italia – aprile 2017 – Nei giorni 24 e 25 aprile il Movimento Salesiano di Don ...

Repubblica Ceca – Incontro delle Editrici Salesiane d’Europa

(ANS – Praga) – Rappresentanti di 11 Case Editrici salesiane di tutta l’Europa si ...

Venezuela – Una Figlia di Maria Ausiliatrice: “se voi siete Venezuelani, noi siamo Venezuelani”

(ANS – Caracas) – Un video che ha fatto il giro del mondo mostra un’anziana ...

El Salvador – Mons. Rivera Damas, SDB: l’amico silenzioso e umile di mons. Romero

(ANS – San Salvador) – A mons. Óscar Romero il destino ha riservato il martirio, ...

Notizie

(ANS – Dar es Salaam) – Nel primo pomeriggio di martedì 18 aprile Don Ángel Fernández Artime, X Successore di Don Bosco, è atterrato all’aeroporto di Dar es Salaam, Tanzania, e ha iniziato così la sua Visita d’Animazione ai Salesiani dell’Ispettoria dell’Africa Est (AFE).

(ANS – Antananarivo) – Anche se per molti è noto soprattutto come meta turistica, il Madagascar è anche uno dei paesi più poveri al mondo, dove la metà della popolazione è costretta a sopravvivere con meno di 100 Ariary (circa 3 centesimi di Euro) al giorno, e i tre quarti dei malgasci abitano nelle baraccopoli. In una situazione tale di estrema povertà e degrado è ancora più preziosa l’opportunità che il “Centre Notre Dame de Clairvaux” dei Salesiani offre ai giovani malgasci.

(ANS – Camagüey) – L’inizio di aprile è stato intenso per la comunità salesiana de “La Caridad”, a Camagüey, dove sono state realizzate diverse celebrazioni e varie attività come atti conclusivi dell’anno di festeggiamenti per il primo secolo di presenza salesiana a Cuba.

Pagina 5 di 316

Interviste

  • El Salvador – Mons. Rivera Damas, SDB: l’amico silenzioso e umile di mons. Romero
    • Mercoledì, 26 Aprile 2017

    (ANS – San Salvador) – A mons. Óscar Romero il destino ha riservato il martirio, al suo primo successore, il salesiano mons. Arturo Rivera Damas, una morte silenziosa e improvvisa in un letto d’ospedale. Adesso sono entrambi sepolti nella cattedrale di San Salvador, uno tumulato nel bronzo di un monumento sepolcrale, l’altro ritratto sulla parete alle spalle del mausoleo di Romero. Dove del resto è sempre stato quando era in vita, alle spalle di Romero, silenzioso e umile, sostenendolo e difendendolo anche dal fuoco amico.

    Paula Figueroa, che ha collaborato con entrambi, presenta la figura del Salesiano.

Editoriale

  • Quale trama, mio Signore, stai tessendo?
    • Venerdì, 21 Aprile 2017

    Nel mezzo di una giornata di proteste e scontri in Venezuela, due giovani sono stati assassinati. Carlos José Moreno Barón, 17enne, non ha potuto raggiungere la sua destinazione: è stato ucciso mentre andava ad un campo di Calcio. Paola Ramírez Gómez, 23enne, è stata uccisa mentre tornava da un colloquio di lavoro e stava passando davanti a Piazza San Carlos a San Cristóbal. Entrambi, cioè, non stavano partecipando alle proteste.

Eventi

  • Repubblica Ceca – Incontro delle Editrici Salesiane d’Europa
    • Mercoledì, 26 Aprile 2017

    (ANS – Praga) – Rappresentanti di 11 Case Editrici salesiane di tutta l’Europa si sono ritrovati a Praga, dal 20 al 23 aprile, per analizzare la realtà attuale e programmare le attività in risposta alle nuove sfide riguardanti il nuovo tipo di lettori, la pastorale salesiana e la situazione economica e del mercato.

L'Approfondimento

  • Messico – L’amorevolezza conta
    • Martedì, 25 Aprile 2017

    (ANS – Tijuana) Tra maggio 2016 e gennaio 2017 uno tsunami di migranti haitiani ha raggiunto Tijuana: uomini e donne giunti esausti, infreddoliti ed affamati dopo un viaggio via terra di circa 3 mesi, iniziato in Brasile. Ce n’erano alcuni malati, alcuni che hanno dovuto lasciare i loro figli lungo il tragitto e donne che hanno subito aborti spontanei; c’è stato chi ha dovuto seppellire i propri cari lungo la strada o assistere impotente mentre le acque incombenti dei fiumi li trascinavano via. Alcuni sono stati malmenati, derubati, violentati o sfruttati durante il viaggio attraverso l’America Centrale.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • PERCHÉ ABBIAMO VITA IN ABBONDANZA
    • Mercoledì, 12 Aprile 2017

    Il mio pensiero vola alle tante presenze salesiane del mondo, perché il mio sogno è che siano veri dispensari di vita per tutti i giovani, una vita sovrabbondante, autentica, valida, che dia loro dignità e che li aiuti a sperimentare il grande dono che è Dio nelle loro vite.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".