Italia – Il Rettor Maggiore agli studenti della Crocetta di Torino: “Salesiani prima ancora che ...

Torino, Italia – settembre 2017 – “Voi siete confratelli in formazione come ...

Porto Rico – Tutte le strutture salesiane sono state colpite dall’uragano Maria

(ANS – San Juan) – Le notizie del disastro causato dall’uragano Maria sono state ...

Myanmar – Il card. Bo sulla prossima visita del Papa: “Una visita di guarigione”

(ANS – Yangon) – La visita di Papa Francesco, la situazione delle minoranze nel paese e ...

Repubblica del Congo – Nasce una nuova storia con la nuova Visitatoria “Africa Congo Congo”. ...

(ANS – Brazzaville) – Mentre in diverse parti del mondo salesiano per varie ragioni le ...

RMG – Beatificazione Titus Zeman: lettera del Rettor Maggiore

(ANS – Roma) – In occasione dell’imminente beatificazione del Venerabile don ...

Don Guillermo Basanes sulla 148a Spedizione Missionaria Salesiana

Don Guillermo Basañes, Consigliere Generale per le Missioni, parla della 148a ...

Italia – 148ª Spedizione Missionaria Salesiana: “Senza i missionari molti di noi non sarebbero qui”

(ANS – Torino) – Ieri, domenica 24 settembre, nella Basilica di Maria Ausiliatrice a ...

(ANS –Cotonou) – Il 30 agosto è stato completato il progetto "Migliorare la cura dei bambini di strada di Cotonou (Benin)". La casa “Mamá Margarita” di Cotonou, tiene aperte le sue porte ai giovani vulnerabili che vivono nelle strade.

(ANS – Tournai) – Saidi ha 14 anni e un anno fa ha lasciato la sua casa a Kabul, Afganistan. Ha fatto di tutto per fuggire dai talebani. Ha viaggiato migliaia di chilometri ed ha attraversato il mare. Non si domandava dove andare. Oggi Saidi è assistito dal programma per minori non accompagnati dell’Istituto Don Bosco di Tournai, Belgio.

Freetown, Sierra Leone - 21 agosto 2017 ­– I Salesiani che lavorano a Freetown hanno visitato le zone colpite e gli ospedali e si sono messi a disposizione del governo per aiutare nell'emergenza. Il disastro ha fatto registrare più di 492 morti, 600 dispersi e più di 3.000 sfollati. Da venerdì scorso i Salesiani hanno ospitato più di 300 bambini e numerose madri che allattano i propri figli.

Villarrica, Paraguay – Agosto 2017 – I giovani animatori dell’oratorio “Don Bosco” di Villarrica, Paraguay, sono impegnati nell’attività dell’“oratorio itinerante”. Grazie a quest’iniziativa si sono recati in visita presso la cappella dedicata a San Biagio e si sono presi cura dei bambini bisognosi che la frequentano.

(ANS – Roma) – “Il sogno di Giovannino” è il primo e-colourbook ideato dai “Salesiani per il Sociale – Federazione SCS/CNOS” e proposto per i più piccoli, da leggere e colorare. Un racconto diviso in 8 tavole illustrate per ripercorrere il sogno che San Giovanni Bosco fece all’età di 9 anni e che sarebbe poi diventato linea guida per tutta la sua vita trascorsa con e per i giovani.

(ANS – Città del Vaticano) – “La Siria è bella, è piena di convivenza. Questa è la caratteristica della Siria: la convivenza”. Nonostante sei anni di guerra, nel paese ci sono ancora solidarietà e attenzione al prossimo, al di là delle differenze. A raccontarlo è sr Carolin Tahhan Fachakh, una consacrata, una Figlia di Maria Ausiliatrice (FMA) e una “donna coraggiosa” – come attesta il premio internazionale che le è stato assegnato Dipartimento di Stato USA. A margine di un incontro organizzato dall’associazione “Donne in Vaticano” a Roma, sr Carolin ha parlato della sua missione a Damasco.

Pagina 1 di 6

Interviste

Editoriale

  • Zona di Comfort: NO GRAZIE! "Preferisco una Chiesa ferita"
    • Venerdì, 15 Settembre 2017

    Ha destato un certo stupore vedere il volto di Papa Francesco ferito durante la Visita in Colombia. La contusione sull'arcata sopraccigliare e sullo zigomo, la veste bianca sporca di sangue. Un piccolo incidente con la Papamobile che ci suggerisce quasi immediatamente le parole di Bergoglio e che mi hanno ispirato l'Editoriale di ANS:  “Preferisco una Chiesa accidentata, ferita e sporca perché uscita per le strade, piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze” (EG49)

Eventi

L'Approfondimento

  • Repubblica Democratica del Congo – Il bambino e la piroga
    • Mercoledì, 20 Settembre 2017

    (ANS – Miti) – Ci sono tre bambini rimasti orfani di madre e abbandonati dal padre; c’è Bora, una giovane che in 28 anni di vita ha affrontato più sfide di quante capitino normalmente in una vita intera; ci sono i Pigmei Bambuti, che pur essendo i più antichi abitanti della regione, quando venne creato il Parco Nazionale di Kahuzi Biega, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, sono stati espulsi e ora vivono ai margini: c’è tanta povera gente che abita nelle aree rurali vicino Bukavu, dove il missionario salesiano don Piero Gavioli e Lydie Masoka, una Salesiana Cooperatrice, si adoperano come possono per dare un futuro ai bambini e ragazzi più vulnerabili.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • CELEBRIAMO LA VITA!
    • Venerdì, 01 Settembre 2017

    Ogni nuovo inizio è una pagina bianca. Una quantità illimitata di possibilità che si presentano sul quotidiano orizzonte della vita. È questo quel dono incredibile che chiamiamo tempo.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".