India – Le Missionarie della Carità pregano ogni giorno per don Tom Uzhunnalil

02 Settembre 2016

Kolkata, India – 1° settembre 2016 –Suor Lysa, Assistente Generale delle Missionarie della Carità, ha dichiarato a don Johny Nedungatt, SDB, durante la sua visita alla tomba di Madre Teresa: “Da quando è avvenuto il rapimento di don Tom Uzhunnalil in Yemen, la nostra comunità prega ogni giorno per don Tom, per la sua rapida liberazione. Abbiamo scritto il suo nome sulla lavagna per fare in modo che le sorelle si ricordino di pregare per lui ogni giorno. Vengono offerte preghiere per don Tom; solitamente non teniamo fotografie sulla tomba della nostra cara Madre, ma per don Tom abbiamo fatto una eccezione, abbiamo posto una foto di don Tom vicino alla statua della Madonna e abbiamo esortato le nostre sorelle in tutto il mondo a pregare per la sua liberazione”.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".