Argentina – Maratona solidale per le strade di Buenos Aires: “Corri per i Giovani”

(ANS – Buenos Aires) – Un mega-evento sportivo a “beneficio dell’Opera di ...

Sudan – Abbiamo sentito parlare delle belle cose che fanno i Salesiani

El Obeid, Sudan – Dicembre 2016 – Il 7 dicembre scorso alcuni membri ...

RMG – 175 anni di predilezione salesiana per gli ultimi

(ANS – Torino) – 8 Dicembre 2016: è una data memorabile per la Famiglia ...

NATALE: DIO NASCE ANCHE IN SIBERIA, IN MONGOLIA E IN MYANMAR

«Grazie, perché siete venuti a condividere la fede con noi. Credevamo che Dio si fosse ...

RMG – I Salesiani per la Siria: ricostruire i sogni, insieme alle persone

(ANS – Roma) – Se hai meno di 10 anni e vivi ad Aleppo l’unico scenario di ...

Notizie

(ANS – Caacupé) – Si racconta che un giorno un indigeno di Tobatí era in pericolo di morte perché gli Mbayaes non avevano accettato la sua conversione al Cristianesimo. In quel momento gli apparve allora la Vergine Maria che gli disse: “Caaguy Cupe-pe”, che tradotto significa “dietro l’erba”, il luogo cioè in cui l’indigeno trovò un grosso tronco dietro cui nascondersi. Accovacciato e tremante, chiese aiuto alla sua celeste Madre, l’Immacolata, che i buoni frati gli avevano insegnato ad amare profondamente; e le promise che se ne fosse uscito vivo le avrebbe intagliato, con il legno di quel tronco, una bella immagine.

(ANS – Torino) – 8 Dicembre 2016: è una data memorabile per la Famiglia Salesiana perché esattamente 175 anni prima, l’8 dicembre 1841, ebbe inizio l’impegno di Don Bosco a favore dei giovani bisognosi.

(ANS – Roma) – I Salesiani per il Sociale, Federazione SCS/CNOS (Servizi Civili e Sociali – Centro Nazionale Opere Salesiane), l’ente civilistico salesiano che opera nel settore del disagio e della povertà educativa in Italia, sta lavorando a tutto tondo per promuovere l’educazione dei giovani più bisognosi attraverso iniziative di sensibilizzazione e solidarietà. Oggi, 7 dicembre, si chiude l’iniziativa delle “Olimpiadi della Solidarietà”, mentre resta ancora aperta quella delle “3 Speranze per Natale”.

Pagina 1 di 228

Interviste

  • RMG – I Salesiani per la Siria: ricostruire i sogni, insieme alle persone
    • Venerdì, 09 Dicembre 2016

    (ANS – Roma) – Se hai meno di 10 anni e vivi ad Aleppo l’unico scenario di vita che puoi ricordare è lo stato di guerra. Se sei un adolescente non è detto che le cose vadano meglio: la guerra ha segnato tutto il tuo passato recente e segna ancora il tuo presente, sei solo grande abbastanza da poter rimpiangere la pace. Come fanno allora i Salesiani, che vivono per i giovani, a mantenere la speranza in queste circostanze?

Editoriale

  • “Mio padre era un Arameo errante”
    • Giovedì, 24 Novembre 2016

    Ognuno di noi ha in comune con l’altro più di quanto pensa; è molto più quello che ci unisce di quanto ci divide. In ogni regione del mondo, nelle nostre città come anche nei luoghi più remoti, vi sono persone che per diversi motivi cercano un posto dove poter vivere una nuova vita.

Eventi

  • Belgio – Disoccupazione giovanile in Europa. La prospettiva della Chiesa cattolica
    • Lunedì, 05 Dicembre 2016

    (ANS – Bruxelles) – In occasione della “Prima settimana europea per le competenze professionali” (5-9 dicembre), voluta dalla Commissione europea per “migliorare l’immagine e l’attrattiva dell’istruzione e formazione professionale”, il “Don Bosco International” in collaborazione con la Commissione degli Episcopati della Comunità europea (COMECE), organizza per domani, 6 dicembre, a Bruxelles un dibattito su “Quali soluzioni per la disoccupazione giovanile in Europa? La prospettiva della Chiesa cattolica”.

L'Approfondimento

  • Repubblica Democratica del Congo – Il paese dei contrasti
    • Mercoledì, 07 Dicembre 2016

    (ANS – Bukavu) – La Repubblica Democratica del Congo è un paese di contrasti: estesissimo, con 2 milioni e 300mila km², e relativamente poco abitato, con 30 abitanti per km²; ricchissimo in risorse naturali, ma con una popolazione in grande maggioranza poverissima, o meglio dire “impoverita”; dove negli ultimi 20 anni, ci sono stati tra i 5 i 6 milioni di morti a causa delle guerre e la miseria, la fame, le malattia, lo sfruttamento sono esperienze quotidiane per molti, eppure dove la gente ha spesso il sorriso e manifesta ogni volta che può la gioia e la voglia di vivere.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • NATALE: DIO NASCE ANCHE IN SIBERIA, IN MONGOLIA E IN MYANMAR
    • Venerdì, 09 Dicembre 2016

    «Grazie, perché siete venuti a condividere la fede con noi. Credevamo che Dio si fosse dimenticato di noi. Voi ci avete fatto capire che non è così» Con affetto e amicizia saluto i lettori nella luce di questo Santo Natale che già comincia a brillare nell’aria. Il Figlio di Dio nasce, per tutta l’umanità, in tutti i luoghi e in tutti i cuori del mondo, ma voglio sottolineare quanto questo sarà vero e sentito anche in Siberia, Mongolia e Myanmar, che ho avuto la grazia di visitare recentemente.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".